Benvenuto su NPS italia onlus
Cerca

home - chi siamo - registrati -login - argomenti - contenuti - Hiv info - sezioni regionali - forum

Persone con HIV: Esperienze ed Emozioni delle Persone con HIV

 

 

 

 

 

 

Nasce Oggi il Progetto Nazionale: Esperienze ed Emozioni delle Persone con HIV
Società Scientifica e Associazioni di Pazienti con un Unico Obiettivo
Il Miglioramento dell’Organizzazione dei Servizi alla Persona con HIV




Nel nostro paese il controllo del virus è stato raggiunto grazie all'enorme sforzo della ricerca scientifica e l'evoluzione della pratica.  E’ importante capitalizzare questo successo guardando sempre più alla persona colpita da questa infezione, all'ambiente in cui si relaziona quotidianamente e a tutti gli attori che giocano un ruolo nel lungo viaggio della persona con HIV.

E’ in questa ottica che nasce oggi il progetto nazionale “Esperienze ed Emozioni delle Persone con HIV”
a cura della Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali (SIMIT) in collaborazione con le associazioni
di pazienti Anlaids, Nadir, NPS, Plus e il supporto metodologico di Fondazione ISTUD e il supporto di ABBVIE.

(Leggi Tutto... | 4614 bytes aggiuntivi | Voto: 5)  Avvisi e annunci

Persone con HIV: Essere sieropositivi oggi: la storia di Michele

 


"C'è tanta gente che comprende, e tanti no. Sta a noi informare e sensibilizzare le persone. Purtroppo si crede ancora che l’HIV sia un problema 'degli altri'. Magari solo dei tossicodipendenti e delle persone gay... L’informazione è l'unico mezzo per abbattere il pregiudizio. Questa è una delle missioni della mia associazione."

 


(Leggi Tutto... | 781 bytes aggiuntivi | Voto: 0)  Qualità della vita

Persone con HIV: I sopravvissuti dell'Aids Noi, più potenti del virus

 

 NOI saremmo dovuti morire tutti. Negli anni Ottanta se
ti infettavi avevi
pochissime speranze di vita. I nostri amici se
ne andavano uno ad uno, ogni
giorno un addio, la strage di una
generazione. Invece siamo sopravvissuti.
Incredibilmente. Sì, noi siamo i sopravvissuti
all'Aids

(Leggi Tutto... | 543 bytes aggiuntivi | Voto: 0)  Qualità della vita

Persone con HIV: E mi davano un anno di vita

 

 

 

 

 

 

 

 

Intervista di Marina Speich a Rosaria Iardino per Grazia

(Leggi Tutto... | 591 bytes aggiuntivi | Voto: 0)  Qualità della vita

Persone con HIV: Ipertensione arteriosa sottovalutata secondo studio italiano

 

L’ipertensione affligge circa il 30% degli adulti non ospedalizzati affetti da HIV in Italia. Più di un terzo dei soggetti ipertesi non è consapevole della propria condizione, e più di due terzi sono fuori controllo. 
 

Per questo è obbligatorio un maggiore livello di attenzione alla diagnosi e al trattamento in questo setting. Sono le conclusioni di una ricerca pubblicata sull’American Journal of Hypertension.

Lo studio, multicentrico, trasversale, condotto sull’intero territorio nazionale, è stato coordinato da Giuseppe Vittorio De Socio, dell’Unità di Malattie Infettive dell’Ospedale universitario di Perugia, e ha visto il coinvolgimento di varie altre strutture: l’Ospedale Sacco di Milano, l’università di Bari, l’Ospedale di Pescara, l’Ospedale “Santa Maria” di Terni, l’Ospedale universitario San Martino di Genova, l’università di Bologna, l’Ospedale Amedeo di Savoia di Torino, l’università di Sassari e l’Ospedale di Busto Arsizio.

(Leggi Tutto... | 5059 bytes aggiuntivi | Voto: 0)  Effetti collaterali e interazioni

Persone con HIV: Ti racconto come si vive in carcere con l’Hiv

 

Ti racconto come si vive in carcere con l’Hiv.

di Chiara Lalli - su giornalettismo.com 28/06/2013 -

Una persona su tre è malata e vive dietro le sbarre. Il 3,5% è positivo all'Hiv. Le dinamiche e i sentimenti di chi è detenuto e sta male raccontati da chi li ha vissuti

In carcere una persona su tre è malata. Spesso senza saperlo. Il 28% dei detenuti è positivo all’epatite C, il 7% all’epatite B, il 3,5% all’Hiv, il 20% ha una tubercolosi latente e il 4% è positivo alla sifilide E se questi numeri sono già spaventosi, va aggiunta la scarsa consapevolezza: un terzo ignora di soffrire di una patologia, ritardando così l’assunzione di farmaci e rischiando di contribuire inconsapevolmente alla diffusione. Questi sono i numeri raccolti da uno studio condotto dal NPS, Network Persone Sieropositive, e dalla SIMIT, Società Italiana Malattie Infettive e Tropicali, su un campione di circa il 60% dei detenuti (la mappa dei detenuti è qui).

 Lo studio è stato presentato il mese passato nel corso del Congresso nazionale ICAR, Italian conference on Aids and retrovirus.

(Leggi Tutto... | 16746 bytes aggiuntivi | Voto: 3)  Carcere

Persone con HIV: Inchiesta- Agenzia regolatorie e pazienti

 

Parole d'ordine : fiducia e collaborazione

Articolo di Caterina Lucchini per NCF
da pagina 40 a 48

Leggi l'inchiesta cliccando qui

(Leggi Tutto... | Voto: 0)  Notizie dall'Italia

Persone con HIV: La tutela della privacy nella sanità digitale

 

Dall'ultimo numero.....

 

 

 

 

La tutela della privacy nella sanità digitale
di Matteo Schwarz

(Leggi Tutto... | 7503 bytes aggiuntivi | Voto: 0)  Leggi - diritti e doveri

Persone con HIV: Datemi il mio farmaco non è una droga

 

 

Lettera di Giuseppe Zumbo, referente NPS per il progetto carceri,  al SecoloXIX per raccontare la sua storia di malato che necessita di un farmaco legale, del quale ha diritto, il Bedrocan (inflorescenza di canapa), ma che gli viene rifiutato per questioni puramente ideologiche.

 

(Leggi Tutto... | 449 bytes aggiuntivi | Voto: 0)  Qualità della vita

Persone con HIV: Il detenuto torna in cella: è meno malato di HIV

 

 

Ai domiciliari da anni il giudice lo rimette dentro. Le condizioni definite «incompatibili con il carcere» sono ora di «relativo benessere»

 


Fonte: Corriere di Bologna

(Leggi Tutto... | 579 bytes aggiuntivi | Voto: 0)  Carcere

Persone con HIV: Lettera aperta NPS Campania in risposta 1 dicembre napoletano

 

 

 

 

NPS Italia Campania: Assessore Tommasielli, di HIV se ne parli con la gente.
Non servono le giornate autocelebrative e tra addetti ai lavori.

 

L’associazione NPS Italia sezione Campania, venendo a conoscenza tramite internet della conferenza stampa organizzata dall’assessore alla Sanità Pina Tommasielli (in calce la comunicazione) e leggendone gli attori presenti, si è autoinvitata chiedendosi quale associazione di pazienti con hiv potesse essere stata invitata, visto che non aveva ricevuto nessun invito e visto che, al momento, oltre a Nps Campania non risultano altre associazioni composte per lo più di pazienti con Hiv.
I fatti hanno dimostrato quanto prospettato: non vi era alcuna associazione di “pazienti sieropositivi” all’appello.
“Il 1 dicembre per noi operatori di settore che lavoriamo tutti gli altri 364 giorni in favore dei diritti della persona con Hiv è un giorno come un altro” fa sapere NPS Italia Campania “ma per i giovani  e per la popolazione in generale, che non ha alcuna informazione adeguata ormai da tempo, questo giorno ha una valenza diversa. Questa mancanza di sensibilità dimostra nei fatti quanto le istituzioni vadano per conto proprio”.
Il fatto che si strumentalizzi la fantomatica presenza di associazioni di “pazienti sieropositivi” non ben definite questo non lo ammettiamo in nessun modo!” prosegue NPS Italia Campania  “A 30 anni e oltre di storia di questa patologia e altrettanti, per alcuni di noi, di attivismo in difesa del diritto alla salute ci rendiamo conto che a nulla servono le giornate auto celebrative tra “operatori di settore”, ma è invece necessario andare tra la gente: sì! questo sì che serve!”.

 

(Leggi Tutto... | 6004 bytes aggiuntivi | Voto: 3)  Documenti NPS

Persone con HIV: Collegamento con la vita reale delle donne HIV+

 

Quanto sono distanti le decisioni dei 'potenti' dalla vita di tutti i giorni?
Sicuramente è una domanda che mi pongo spesso e non penso di essere l'unica.

Spesso sono lontani anni luce, come appartenessero ad un'altra galassia.
Per questo quando ho letto questo articolo sul blog Speaking up!  mi è sembrata una buona idea tradurlo e condividerlo.
Buona Lettura!

La Nostra Opzione: collegamento con la vita reale delle donne che vivono con l'HIV

articolo di Silvia Petretti per Speaking up!

(Leggi Tutto... | 8822 bytes aggiuntivi | Voto: 0)  Donne e madri

Persone con HIV: Plus, la prima associazione di persone lgbt sieropositive

 

 

 

 

 

Al via PLUS, la prima associazione di persone lgbt sieropositive

Lettera di presentazione - con preghiera di diffusione

E’ nata PLUS, persone lgbt sieropositive ONLUS, una associazione a prevalenza “patient based” il cui impegno è rivolto principalmente alla tutela degli interessi delle persone LGBT (lesbiche, gay, bisessuali e trans) colpite dall’infezione da HIV.

Perché questa scelta nel già cospicuo panorama delle associazioni di lotta contro l’HIV/AIDS?

L’epidemia da HIV si è sviluppata in modo diverso nelle varie zone del pianeta. Negli Stati Uniti e nel Nord Europa, fin dall’inizio l’infezione ha investito la nostra comunità con tutta la sua forza distruttiva, con tutta la capacità di spaventare sia le persone colpite, sia tutto il resto della società che ha reagito spesso con lo stigma e la discriminazione.

Le comunità locali hanno creato associazioni i cui nomi (Gay Men Health Crisis, Gay Men Fight Aids, ecc.), ci dicono chiaramente quanto importante sia stato il contributo della comunità omosessuale nella lotta contro l’HIV. Al di la delle sigle, buona parte delle associazioni sono state colonizzate da persone omosessuali. Persone impaurite che hanno trovato nel gruppo, nell’associazionismo, la forza per reagire.

 

(Leggi Tutto... | 4666 bytes aggiuntivi | Voto: 0)  LGBT

Persone con HIV: Hiv: vecchi pregiudizi e nuove mancanze

 

Da molto tempo i mass media non trattano correttamente il problema relativo alla qualità della vita delle persone sieropositive, sia in termini clinici che da un punto di vista sociale.


Eppure l'argomento dovrebbe essere di pubblico interesse, non solo perché i dati sulle nuove infezioni risultano in crescita, ma anche (e soprattutto) perché tra le giovani generazioni si è verificato un pericolosissimo abbassamento del livello di guardia verso la malattia dovuto proprio alla disinformazione.
Come sottolinea Alessandro Battistella, responsabile scientifico del Centro Studi NPS Italia Onlus (Network Persone Sieropositive) la prova di una minore attenzione al problema si evince infatti da due indicatori: il primo è il crescere del numero di nuove infezioni nella comunità gay, un tempo molto attenta ed in grado di limitare i contagi; il secondo è che più del 70% dei ragazzi dichiara di non proteggersi durante i rapporti sessuali, pur conoscendo i rischi di contagio.

(Leggi Tutto... | 5283 bytes aggiuntivi | Voto: 0)  Notizie dall'Italia

Persone con HIV: Late presenter: un problema da risolvere

 



Intervista ad Andrea Antinori, direttore Malattie infettive, Inmi Lazzaro Spallanzani, Roma

 

 

 

 

A trent’anni dal primo caso di Hiv e quindici dalla messa punto della terapia di combinazione dell’infezione,  l’Aids è cambiato?
I cambiamenti della storia naturale della malattia sono stati in larga parte generati dall’impatto delle terapie antiretrovirali. La differenza è che, in larga parte, oggi l’infezione è possibile riconoscerla e trattarla più precocemente di prima, e questo modifica tutta l’espressività clinica della malattia. L’esito è che è meno frequente quel quadro clinico che veniva chiamato Aids conclamato, mentre Ë molto più frequente una presentazione clinica o asintomatica o in buona parte legata a disturbi minori della malattia. Nei pazienti in trattamento, che costituiscono la grande proporzione dei pazienti viventi con Hiv, la storia naturale delle manifestazioni cliniche è profondamente mutata: quando non era disponibile la terapia la malattia aveva un suo decorso, che comportava la progressiva immunodeficienza e diverse neoplasie Hiv-correlate; ora se il paziente non ha una diagnosi tardiva e inizia la terapia correttamente, il deficit immunitario che si era stabilizzato fino al momento della diagnosi viene corretto e il paziente non deve subire la maggior parte delle gravi manifestazioni legate all’immunodeficienza. 

 

 

(Leggi Tutto... | 13890 bytes aggiuntivi | Voto: 0)  AIDS e HIV

Amici della prevenzione!

Centri Test HIV in Italia


Consultori e Pap Test in Italia


Farmaci

Elenco Farmaci Antiretrovirali


Hiv Bookmark
Scarica App
Scarica App

Reallife Network
Scarica ultimo numero
Scarica il giornale
Vecchi numeri

SHE Program
Vai sul sito
Click!
Vai al forum SHE
Rassegna stampa

Menù
· Home
· Archivio Articoli
· Archivio forum
· AvantGo
· Cerca
· Contattaci
· Downloads
· Giornale Utenti
· Glossario
· Invia Articolo
· Lista Membri
· Raccomandaci
· Sondaggi
· Statistiche
· Top 10
· Tuo Account
· Web Links

Temi
· Tutti i Temi
· A.I.F.A.
· Altre Patologie
· Attualità
· Campagne e indagini
· Carceri
· Centri Test HIV
· Comunicati Stampa
· Congressi e workshop
· Discriminazioni
· Documenti
· Donne+
· Effetti Collaterali
· Epatiti
· Epidemiologia
· Eventi NPS
· Farmaci anti Hiv
· Farmaci sperimentali
· Film e video
· Giovani
· Il virus HIV
· Immigrazione
· Interazioni
· Leggi e Diritti
· Libri
· Linee Guida
· Lipodistrofia
· M.S.T.- I.S.T.
· NPS ai Congressi
· Pap Test
· Persone con HIV
· PPE
· Prevenzione
· Racconti di Viruz
· Real Life
· Ricerca
· Salute
· Servizi per Hiv+
· Terapia anti Hiv
· Test HIV
· Trapianti
· Vaccini

Partners

I nostri Partners


Niente dubbi su HIV

Dichiarazione di Durban

HIV provoca AIDS

Risposte agli scettici


Articoli Regionali
· Incontri su Hiv a Palermo
· Donne e HIV a Taranto
· Donna in salute -8 marzo NPS Sicilia
·  PERCHE’ NON SI PARLA PIU’ DI HIV né di AIDS?
· World Aids Day 2013 Naples
· HIV DAY- Non solo il 1 dicembre
· NPS Puglia- Verso la giornata mondiale contro l' AIDS
· NPS Emilia Romagna-Videoclip Stiamo Sicuri
· NPS Sicilia al Meet Me Halfway 15 settembre 2013
· Prevenzione in allegria-NPS Puglia

NPS in English

Translate all  in english


 

 


I nostri video su YouTube

I nostri video


Seguici anche su Facebook

Pagina ufficiale


Comunicati stampa NPS

Comunicati stampa NPS
Leggi Ultimo

Archivio


Viral Hivo


Premio Riccardo Tomassetti



Leggi tutto


Servizio Odontoiatrico

per persone con HIV
OSPEDALE DEI COLLI- NAPOLI

Leggi tutto


Centro per HIV+ a Napoli
Scarica la locandina 
 Leggi allegati

Procreazione assistita


 Procreazione assistita in persone con Hiv
Scarica il volantino


A volte l'altro sei tu

A volte l'altro sei tu


Stiamo Sicuri


Leggi tutto

Campagna NPS estate 2013


Senza Mezzi Termini- 2013

Leggi tutto


Hiv Junior Researchers Meeting

 

 


Milano 10 marzo 2012

Accesso alle cure 2012

Leggi tutto


La salute non conosce confini

Clicca per ingrandire

Leggi tutto


Video Aderenza in 4A

Aderenza in 4A- Video

NEWS 2011 English version


Cinema e AIDS

Filmografia su Aids


Dee Jay Condom

Campagna NPS Estate 2011

con il contributo educazionale di
Bristol-Myers Squibb

Leggi tutto


Sfido chiunque tranne l'aids

Leggi allegati

Leggi allegati


Vecchi Articoli
Lunedì, 11 luglio
· La società civile presenta le priorità
Mercoledì, 08 giugno
· Richieste alla nostra delegazione e le proposte dell’Italia
Sabato, 04 giugno
· Il silenzio che uccide
Mercoledì, 25 maggio
· Lettera di ANLAIDS, Arcigay, LILA, Nadir Onlus ai giornalisti
Giovedì, 27 gennaio
· Report Osservatorio Accesso alle Cure
Martedì, 28 dicembre
· Lei HIV+, per il tribunale potrà adottare un bambino
Mercoledì, 29 settembre
· Invecchiamento della popolazione in Hiv-Aids
Giovedì, 22 luglio
· Droga e Hiv, sconfessati 12 falsi miti
Mercoledì, 16 giugno
· Sieropositivi discriminati in Marina
Venerdì, 28 maggio
· I risultati dell'indagine NPS sull'invecchiamento
Martedì, 02 marzo
· Guida HIV e mondo del lavoro
Martedì, 26 gennaio
· Ho l'Aids, se non lo capite è un problema vostro
Giovedì, 14 gennaio
· Il dentista non può chiedere se il paziente ha l'Aids
· Invalidità civile- norme dal primo gennaio 2010
Lunedì, 04 gennaio
· Dal 4 gennaio i sieropositivi possono entrare negli Usa
Mercoledì, 09 settembre
· Ospiti HIV+ nelle APSP: utopia o eventualità?
Domenica, 19 luglio
· Le baracche di Soweto- prigioni per hiv+
Martedì, 12 maggio
· Spagna: Il 70% dei lavoratori HIV+ nasconde lo stato di salute
Venerdì, 13 febbraio
· Gestione del paziente. Dove stiamo andando?
Mercoledì, 28 gennaio
· L’anima creativa di NPS
Lunedì, 26 gennaio
· Progressione dell’HIV e uso di droghe
Martedì, 30 dicembre
· Valore aggiunto
Mercoledì, 24 dicembre
· sempre la stessa storia
Mercoledì, 13 agosto
· Sieropositivi, sì ai viaggi negli Usa
Martedì, 03 giugno
· Insieme per fare la differenza
Martedì, 18 dicembre
· Malati di stress
· Patient Reported Outcomes: pazienti, cittadini e ricerca
Martedì, 18 settembre
· Nps, incentivi a imprese che assumono lavoratori HIV+
Sabato, 21 luglio
· Fecondazione: CSS, estendere metodiche ad HIV ed epatiti C e B
Sabato, 24 dicembre
· Commiato

Articoli Vecchi

Network Italiano Persone Sieropositive

Tutti i loghi ed i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di proprietà di chi li inserisce. L'accesso al portale è libero. Per poter pubblicare articoli o postare messaggi è necessaria l'iscrizione che verrà vagliata in breve tempo dai gestori.
Portale realizzato da Silvia e Luca Negri per
NPS italia onlus- Via Pier Alessandro Paravia 80 - CAP 20148 - Milano
Tel. 02 36565535- Fax +39 02 36565502