non riesco a non pensarci

Archivio risposte della Dott.ssa Valentina Penta,psicologa presso i reparti di Psichiatria e di Psicologia dell' A.O. Cotugno di Napoli,ora Ospedale dei Colli, sulle problematiche psicologiche delle persone in attesa del risultato del test HIV.

Questo servizio non vuole e non può sostituirsi in alcun modo al contatto diretto con un operatore sanitario.
Il trattamento dei dati degli utenti osserva le disposizioni della legge sulla privacy.

non riesco a non pensarci

Messaggioda rino » 18/07/2013, 10:34

Salve dottoressa oggi mentre camminavo mi sono reso conto che facendo i passi stavo spostando una siringa con il piede e l ho pestata facendola saltare, bene sono andato subito in panico e non c'ho capito piu nulla non so se la siringa mi abbia toccato o meno, ma non ho avvertito punture pizzichi ecc, credo che avrei avvertito qualcosa se mi avesse punto, comunque nel panico ho cercato di guardare la siringa e mi pare di aver visto l'ago incappucciato e un po di sangue all estremità, tra il panico e il fatto che ho dovuto prendere l'autobus nn sono riuscito a soffermarmi a rendermi bene conto se avevo visto bene tant è che preso dal continuo dubbio sono ritornato in quel posto dove è c'era questa siringa con l'ago incappucciato...quindi se nessuno si è preso la briga di andarla a incappucciare dopo il mio passaggio( cosa che mi pare assurda) o se nessuno l'abbia raccolta ed un altro tossico ne abbia buttato un altra nell medesimo posto il tutto nell arco di tre ore...Questo è stato l'episodio dottoressa che mi ha portato ad avere tutte queste paranoie...la doc ortolani mi ha rassicurato dicendo che non ho corso rischi....quello che nn mi fa stare tranquillo sono i se che mi rimbalzano nel cervello, perchè sono dovuto passare altre 2 volte da quella strada e ho rivisto la siringa li, solo che una di queste 2 volte io ero al telefono quindi non ero concentrato su quello che facevo e mi viene in continuazione il dubbio se chissa mi fossi punto questa volta anche se ricordo di averla guarda questa maledetta siringa nell vicino al marciapiede e di aver continuato, e se non mi ha suscitato niente al mio passaggio ma bensì la sera penso che era chiusa o non aveva niente per farmi allarmare...ma non riesco a levarmi questi pensieri dalla testa..come devo fare dottoressa...mi aiuti la prego
rino
Utente
Utente
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 14/06/2012, 0:05

Re: non riesco a non pensarci

Messaggioda ada » 23/07/2013, 10:24

Il tuo problema non è l'HIV ma la tua ansia che noi non siamo in grado di gestire. Ti consigliamo di trovare un buon psicoterapeuta nel tuo territorio e cominciare un percorso insieme a lui.

Ada
Avatar utente
ada
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 791
Iscritto il: 07/11/2010, 16:16

Re: non riesco a non pensarci

Messaggioda valentinapenta » 11/03/2015, 11:24

Caro Rino,
spero che abbia seguito il consiglio di Ada e abbia seriamente considerato la possibilità di contattare uno specialista psicologo - psicoterapeuta per andare a fondo alle motivazioni connesse a questa suo stato d'animo. A volte è importante fermarsi a riflettere e a mettere in relazione gli eventi che ci accadono per scoprirne il significato psicologico soggettivo che noi diamo ad essi.
Saluti

Dott. Valentina Penta
valentinapenta
Psicologo
Psicologo
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 14/03/2012, 15:22


Torna a Problemi psicologici in attesa del test HIV

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 0 ospiti