Ambulatori per malattie fegato e infettive ad Agira e Troina


Enna 30/05/07 – A partire dal mese di giugno prossimo ed, a seguire, una volta al mese, l’ambulatorio di malattie del fegato (epatologia) e di malattie infettive (infettivologia) dell’Unità  Operativa Complessa Malattie Infettive , diretta dal Dott. Mauro Sapienza, verrà  espletato anche presso i Poliambulatori di Troina e di Agira dell’Azienda USL 4 di Enna.
    

L’iniziativa fa parte degli obiettivi di budget per l’anno 2007, condivisi tra il responsabile dell’Infettivologia dell’Ospedale “C. Basilotta” di Nicosia e il Direttore Generale dell’Azienda USL 4 di Enna, Dott. Francesco Iudica.

L’attività  specialistica di epatologia ed infettivologia non è distribuita in maniera capillare per tutto il territorio dell’Azienda Sanitaria e, pertanto, si è voluto venire incontro a tutti quei Cittadini che si trovano impossibilitati a raggiungere comodamente, per motivi di salute o di impervietà  delle rete stradale, il Centro Infettivologico ed Epatologico Ospedaliero di Nicosia.

Si ricorda che , in ossequio ai suoi compiti istituzionali, detto Centro specialistico svolge attività  assistenziale di routine nei confronti di tutti i cittadini/utenti affetti da patologie infettive e contagiose, da epatiti virali acute e croniche e sottoposti a trapianto di fegato.

Questi ultimi , indipendentemente dalla natura della malattia cronica di fegato che ha determinato la necessità  del trapianto d’organo, in quanto immunosoppressi e, quindi, ad elevatissimo rischio di contrarre infezioni da agenti opportunisti, ricadono comunque nella competenza dell’Infettivologo e dell’Epatologo.
Tra l’altro l’U.O.C. è stata autorizzata ad espletare un Day-Service denominato “Il fegato in un giorno” ed a svolgere attività  di Coordinamento per la “Gestione di pazienti con malattie croniche di fegato in fase pre e post-trapianto” .
Tale attività , oltre a sancire uno stato di fatto (nella sostanza documentato dalla costante collaborazione con i maggiori Centri di eccellenza siciliani ed oltre delle due branche specialistiche e specie con l’Unità  Operativa di Coodinamento Regionale della Divisione di Medicina Interna dell’Azienda Ospedaliera “V. Cervello” e l’Is.Me.TT. di Palermo), solleverà  i cittadini affetti da malattie infettive ed epatiche ed i trapiantati di fegato che risiedono nel territorio dell’A.U.S.L. dall’obbligo di rivolgersi ad altri Centri, distanti molti chilometri, assicurandone la continuità  assistenziale.

Nel richiamare l’altissimo valore sociale dell’iniziativa e le ricadute in termini di immagine che da essa deriveranno all’Azienda Sanitaria, si ritiene di dover puntualizzare che quanto precede, utilizzando strutture, attrezzature e personale già  esistente e già  allo scopo formati e destinati, non comporterà  alcun onere di qualsivoglia natura.
Inoltre, la delocalizzazione dell’ambulatorio delle discipline specialistiche quali sono l’Infettivologia e l’Epatologia per la Provincia di Enna rappresenterà  un’attività  prototipo rispetto alle altre Provincie Siciliane.
Per quanto detto, appare quanto mai opportuno che l’attività  ambulatoriale trovasse spazio in sede più periferica , al fine di venire incontro a tutte le fasce di popolazione della Provincia di Enna e delle Provincie limitrofe.
    


 


 


 


Fonte: http://www.vivienna.it/notizie/notizia.php?id_news=19979&30/05/2007&09:13:59&titolo=Ambulatori%20%20per%20malattie%20fegato%20e%20infettive%20ad%20Agira%20e%20Troina