Nuova molecola per bloccare il virus HIV


PARIGI, 07 SET – Un gruppo di ricerca francese ha messo a punto una molecola capace di bloccare l’entrata del virus Hiv che puo’ causare l’Aids, a differenza degli altri trattamenti esistenti che cercano di fermare la riproduzione del virus.
La molecola, chiamata CD4-HS, e’ stata realizzata da un’equipe di cinque organismi, diretti da Francoise Baleux: il Commissariato per l’energia atomica (Cea), il Centro nazionale per la ricerca scientifica (Cnrs), l’Instituto Pasteur, l’universita’ Joseph Fourier e l’universita’ degli studi Paris-Sud 11.

Il loro lavoro e’ stato pubblicato sulla rivista Nature chemical biology.


”Questo legame del tutto originale tra uno zucchero e un peptide rappresenta una nuova strategia terapeutica promettente volta ad agire prima che il virus entri nella cellula” si legge in un comunicato comune.
I ricercatori sottolineano che la messa a punto di circa 25 molecole terapeutiche dall’inizio dell’epidemia hanno aumentato la sopravvivenza dei pazienti ma spesso sono anche causa di effetti collaterali importanti.
Tra le nuove strategie di cura, alcune mirano gia’ a bloccare l’entrata del virus nella cellula.
A tal proposito i ricercatori hanno comunicato che ”la glicoproteina gp120 situata sulla membrana del virus potrebbe essere un bersaglio farmacologico di scelta perche’ permette che il virus riconosca un recettore sulla cellula, ovvero la molecola CD4”.


 I ricercatori hanno comunicato che presto realizzeranno dei test in vivo.


Fonte: ANSA
Canale informativo: Federfarma