Ossessione e Paura

Archivio risposte della Dott.ssa Valentina Penta,psicologa presso i reparti di Psichiatria e di Psicologia dell' A.O. Cotugno di Napoli,ora Ospedale dei Colli, sulle problematiche psicologiche delle persone in attesa del risultato del test HIV.

Questo servizio non vuole e non può sostituirsi in alcun modo al contatto diretto con un operatore sanitario.
Il trattamento dei dati degli utenti osserva le disposizioni della legge sulla privacy.

Ossessione e Paura

Messaggioda Yuri » 27/08/2014, 11:45

Salve, scrivo per chiedere un parere ed un consiglio. Il giorno 7-02-2014 ho avuto un rapporto vaginale protetto con una prostituta. Sebbene il rapporto sia stato protetto, ho effettuato 7 test hiv nei 5 mesi successivi, tutti negativi. Non riesco però a venirne fuori, non penso ad altro, ho ricominciato ad avere rapporti non protetti con la mia compagna ed ad ogni suo minimo malessere ho paura di averle trasmesso qualcosa. Sono nel panico per una faringite che ho da maggio...ho tempestato di domande la biologa che mi ha fatto il test ed ogni volta ho paura che mi sia sfuggito qualcosa...che il test sia da ripetere...insomma non riesco ad uscirne. A volte mi dico che per un rapporto protetto non avrei nemmeno dovuto fare il test...uso lo xanax per dormire...Datemi una mano.
Yuri
Utente
Utente
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 19/05/2014, 9:54

Re: Ossessione e Paura

Messaggioda ada » 28/08/2014, 13:16

Hai scritto giusto: per un rapporto protetto non serviva fare il test, tu ne hai fatti 7, più certezza di questo non ce nè sono. Cerca di gestire la tua ansia, forse lo xanax non è il farmaco adatto a te, parlane con il tuo medico.

Ada
Avatar utente
ada
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 791
Iscritto il: 07/11/2010, 16:16

Re: Ossessione e Paura

Messaggioda valentinapenta » 11/03/2015, 12:05

Caro Yuri,
spero che nei mesi trascorsi lei non abbia continuato a fare altri test per HIV, visto che i precedenti 7 da lei effettuati le hanno confermato sempre la sua sieronegatività per HIV. Spero anche che lo stato ansioso in cui versava si sia mano mano ridotto, e che sia riuscito a collegare la preoccupazione di aver contratto il virus con il suo senso di colpa legato al comportamento sessuale di tipo extraconiugale. In questi casi noi parliamo di "worried well", ovvero di persone preoccupate (worried) ma sane (well), che hanno adottato un comportamento a rischio che ha scatenato in loro un tale senso di colpa da convincerli di avere contratto il virus dell'HIV, nonostante numerosi esiti negati dei test. Cerchi di approfondire il motivo della sua preoccupazione magari con l'aiuto di uno psicoterapeuta e si rivolga ad uno specialista per quanto riguarda l'uso di psicofarmaci. Le ricordo che lo Xanax è un farmaco che va prescritto da medici specialistici (psichiatri, neurologi).
Saluti
Dott. Valentina Penta
valentinapenta
Psicologo
Psicologo
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 14/03/2012, 15:22

Re: Ossessione e Paura

Messaggioda Yuri » 12/03/2015, 12:06

Gentile dottoressa,
la ringrazio per la risposta al mio quesito. Che dirle, le cose si sono alleggerite, ma non nego che ci penso. Navigo tutti igiorni su siti a tema, senza angosce ma lo facio. Ho ancora a volte paura che qualcosa sia sfuggito. Non ho più fatto test, ma per paura che il risultato cambi, non per accettazione del risultato ottenuto. Non sò davvero cosa mi sia successo, come una cazzata possa avermi fatto perdere il controllo. Con la mente non si scherza, l'ho capito. Ormai è passato un anno da quel febbraio...spero che presto potrò superare definitivamente questa storia.
Yuri
Utente
Utente
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 19/05/2014, 9:54

Re: Ossessione e Paura

Messaggioda valentinapenta » 14/03/2015, 10:17

Caro Yuri,
Che cosa mai le potrà essere sfuggito? Le risposte di cui, a mio avviso, lei avrebbe bisogno non sono di tipo medico. Ancora dopo un anno lei scrive "non so davvero cosa mi sia successo, come una c...... possa avermi fatto perdere il controllo". Forse è il tempo di capire i reali timori psicologi connessi a quello che lei ha fatto. Credo che lei stia spostando il focus della sua attenzione dal corpo alla mente. Ecco perchè credo che lei non abbia ancora trovato le risposte che cerca.
Saluti
Dott. Valentina Penta
valentinapenta
Psicologo
Psicologo
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 14/03/2012, 15:22


Torna a Problemi psicologici in attesa del test HIV

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite

cron