La violenza maschile nelle relazioni intime

La violenza maschile nelle relazioni intime

6 incontri da mercoledì 12 febbraio a martedì  8 aprile 2014, presso Sala D’Attorre,
in Via Ponte Marino, 2 Ravenna
Scarica il programma

Accade che nelle relazioni, soprattutto sentimentali, fra donne e uomini, qualcosa si inceppi, il rapporto da libero, da relazione di amore, si trasformi in violenza.
Ancora oggi nel mondo la mano violenta dell’uomo è fra le principali cause di morte delle donne, e nel nostro Paese purtroppo continuano le discriminazioni, le violenze, gli abusi.

In molti casi i figli assistono agli episodi di violenza domestica. Si parla di “violenza assistita”, pur non essendo abusato, il bambino si trova in un contesto familiare violento e abusante che determina in lui conseguenze analoghe a quelle prodotte da altre forme di abuso. Le analisi degli esperti mettono in luce che l’attenzione alle conseguenze traumatiche cui sono esposti i bambini non può essere considerata solo come un optional dell’intervento. E’ necessario che gli operatori chiamati alla presa in carico di casi di violenza familiare, non limitino l’azione solo sulla diade perpetratore-vittima, ma amplino il raggio di osservazione su tutto il contesto familiare, per evitare di lasciare sul campo qualche vittima – testimone – inosservata.
“La violenza si elimina intervenendo su di chi la perpetra”.

Continua a leggere cliccando qui